LinC

si occupa di

EFFICIENTAMENTO

come previsto da

Il Ministero dello
sviluppo economico, con Decreto interministeriale 26 giugno 2015 – Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici

PUBBLICAZIONE DECRETO 26 giugno 2015 

Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici. (15A05198) (GU Serie Generale n.162 del 15-07-2015 – Suppl. Ordinario n. 39)

IN BREVE

Chiunque effettui lavori di efficientamento energetico e o sismico ha diritto ad uno sgravio fiscale. Le modalità di utilizzo di questo sgravio fiscale sono regolamentate dall’Agenzia delle Entrate su specifiche leggi dello stato, coordinate, regolamentate da ENEA e GSE che ne definiscono i contorni.

I DESTINATARI SONO I PROPRIETARI IMMOBILIARI nelle parti comuni (tipo i condomini) o private degli edifici. Esempio: Infissi, caldaie, pompe di calore, cappotti, Building automation etc

Ci piace pensare che tali agevolazioni siano frutto di un “disegno” molto più grande con il fine nobile di: SPENDERE MENO per avere lo stesso risultato – o – OTTENERE MOLTO DI PIU’ con la setessa spesa…

…rispettando l’ambiente oltre agli obbiettivi comuni come ad esempio il protocollo di Kyoto, Europa 2020, economia sostenibile, Agenda 2030, oltre a migliorare l’economia del tessuto sociale.

ECOBONUS

Una grande agevolazione fiscale a beneficio di chi fa opere di efficientamento termico. Lo sgravio fiscale fino al 75%

SISMABONUS

Una grande agevolazione fiscale a beneficio di chi fa opere di efficientamento termico. Lo sgravio fiscale fino al 85%

EPC

Energy Performance Contract è un semplice accordo tra cliente e fornitre. Il contratto permette al cliente di ammodernare, efficientare, sostituire gli impianti (esempio il relamping) senza anticipi e rimborsando il nuovo impianto oon il risparmio ottenuto.

NOLEGGIO OPERATIVO

Il noleggio operativo è una soluzione ottimale che permette di acquistare beni e servizi senza nessun anticipo. Altro importante vantaggio per le aziende è la deducibilità fiscale in quanto non rientra come bene in ammortamento.

sfruttare la

CESSIONE DEL CREDITO D'IMPOSTA

Lo sgravio fiscale viene concesso sotto forma di CREDITO D’IMPOSTA.

Il credito d’imposta generato con i lavori di afficientamento, può essere ceduto ad un terzo, anche a titolo di acconto sui lavori.

Agosto 2019

sconto diretto

Lo sconto diretto, a seguito del Decreto Crescita DL n.34/2019 e Legge n. 58/2019, dall’Agenzia delle Entrate il 31 Luglio2019 ha emanato la prima circolare per l’attuazione e l’utilizzo di tale agevolazione. A nostro modo di vedere una grande innovazione fiscale a beneficio di tutti: cliente, fornitore e finanziatore, dal momento che include benefici fiscali, agevolazioni, bonus e detrazione, tutto in un unica voce, direttamente in fattura, con grandi garanzie per il cliente finale.

cosa può fare

il proprietario immobiliare

INFISSI

sostituzione infissi e posa certificata

CALDAIA singola

biomassa/condensanzione/termoregolazione

CALDAIA centralizzata

biomassa/condensanzione/termoregolazione

Microcogeneratori

La nuova frontiera per l'efficientamento

SOLARE

termico

BUILDING AUTOMATION

domotica - IoT -

RELAMPING

cambio illuminazione senza anticipo

CERTIFICAZIONE

essenziale per la cessione del credito

CESSIONE DEL CREDITO

d'imposta in acconto sui lavori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp